Logo della Provincia di Oristano

Provincia di Oristano - sito web ufficiale

Guida Ambientale Escursionistica

 
Requisiti
  • DOMANDA DI ISCRIZIONE nel Registro Regionale redatta su apposito modulo
  • MARCA DA BOLLO da € 16,00
  • LAUREA triennale in discipline afferenti alle materie biologiche e naturali, ambientali, geologiche, agrarie e forestali;
  • TITOLI rilasciati da Organismi riconosciuti che ATTESTINO la FREQUENZA di CORSI sulle attività tecniche connesse all'escursionismo ambientale. Riconosciuti: titolo di accompagnatore di escursionismo/operatore naturalistico nazionale certificato dal CAI con specializzazione sulle caratteristiche escursionistiche/ambientali e naturalistiche della Sardegna. Corsi di formazione professionale di almeno 600 ore riconosciute dalla Regione Sarda (e/o dal Ministero della pubblica istruzione e/o dall'Unione Europea) diretti allo svolgimento della specifica attività di guida ambientale-escursionistica;
  • 3 MESI EFFETTIVI anche non continuativi, di TIROCINIO OPERATIVO certificato; ossia un periodo di formazione intensivo svolto presso associazioni, enti o società pubbliche o private che erogano servizi turistici e/o culturali oppure in affiancamento a una guida professionista abilitata ed iscritta nei registri. La certificazione deve attestare la pratica dell'attività di guida per il periodo. (CERTIFICAZIONE IN ORIGINALE)
  • 10 PRESTAZIONI DI GUIDA di guida in affiancamento alla guida professionista abilitata ed iscritta al registro. (CERTIFICAZIONE IN ORIGINALE)
  • CERTIFICATO MEDICO IDONEITA' PSICOFISICA IN ORIGINALE
  • COPIA DOCUMENTO DI IDENTITA'
     

Per coloro che non sono in possesso della Laurea, l'iscrizione al Registro avviene dietro superamento di un esame bandino dalla regione Autonoma della Sardegna con decreto a cadenza biennale, fatto salvo il possesso degli altri requisiti soprariportati, oltre quelli eventualmente richiesti per l'accesso all'esame.
 

Rinnovo:

A seguito dell'entrata in vigore della L.R. 24 del 20/10/2016 art. 55 comma 1, che abroga l'obbligo di rinnovo periodico delle Professioni Turistiche, non è più necessario presentare la richiesta di rinnovo. Deve comunque produrre annualmente il certificato medico. Al fine dell'accertamento della permanenza dell'idoneità psico-fisica all'esercizio della professione, la segreteria dei registri può richiedere l'esibizione del relativo certificato in corso di validità. La mancata esibizione del certificato è equiparata all'esercizio abusivo della professione.

Attraverso la compilazione del modello on-line  (raggiungibile attraverso il link) , potrà essere trasmessa alla Segreteria dei registri la scansione del certificato medico e/o eventuali variazioni di indirizzo di residenza, mail o telefono.

 

APPROFONDIMENTI

In Sardegna la materia è disciplinata dalla Legge Regionale n. 20 del 18/12/2006 -“Riordino delle professioni turistiche di accompagnamento e dei servizi”

Un elemento che caratterizza la L.R. 20/2006 è il mantenimento di un doppio binario ai fini dell’accesso alle professioni disciplinate, ad eccezione della guida turistico-sportiva. Accanto alla formazione universitaria, infatti, si mantiene in vita l’esame abilitativo, che viene bandito dalla Regione, con decreto, con cadenza biennale, per chi, pur non essendo in possesso della laurea, intenda svolgere la professione turistica regolarmente.
L’iscrizione al Registro Regionale GAE può avvenire nei seguenti modi:

PER i TITOLARI della SPECIFICA LAUREA l’iscrizione avviene direttamente se in possesso dei seguenti requisiti:

  • Laurea triennale in discipline afferenti alle materie biologiche e naturali, ambientali, geologiche, agrarie e forestali.
  • Titoli rilasciati da organismi riconosciuti che attestino la frequenza di corsi sulle attività tecniche connesse all’escursionismo ambientale, secondo le direttive e le linee guida stabilite con deliberazione della Giunta regionale n. 39/12 del 03/10/2007*.
  • Tre mesi effettivi, anche non continuativi, di tirocinio operativo certificato, rilasciato da associazioni, enti o società pubbliche o private che erogano servizi turistici e/o culturali o da guide professioniste abilitate ed iscritte nei registri e deve attestare la pratica dell’attività di guida per il periodo indicato.
  • Dieci prestazioni di guida in affiancamento ad una guida professionista.


PER i NON TITOLARI della SPECIFICA LAUREA, è sufficiente il diploma di scuola media inferiore, ed è necessario il superamento di un esame bandito ogni due anni con decreto dell’Assessore Regionale competente per materia. Per poter sostenere l’esame è richiesto il possesso dei seguenti requisiti:

  • Titoli rilasciati da organismi riconosciuti che attestino la frequenza di corsi sulle attività tecniche connesse all’escursionismo ambientale, secondo le direttive e le linee guida stabilite con deliberazione della Giunta regionale n. 39/12 del 03/10/2007*.
  • Tre mesi effettivi, anche non continuativi, di tirocinio operativo certificato, rilasciato da associazioni, enti o società pubbliche o private che erogano servizi turistici e/o culturali o da guide professioniste abilitate ed iscritte nei registri e deve attestare la pratica dell’attività di guida per il periodo indicato.
  • Dieci prestazioni di guida in affiancamento ad una guida professionista.
  • Più eventuali altri requisiti stabiliti dal Decreto del competente Assessorato.

 

*Sono riconosciuti i seguenti titoli:

  • titolo di accompagnatore di escursionismo certificato dal CAI con specializzazione sulle peculiarità escursionistiche della Sardegna e/o titolo equivalente certificato dal Collegio nazionale delle guide alpine o dalla A.I.G.A.E. o altro titolo equipollente;
  • titolo di operatore naturalistico nazionale certificato dal CAI con specializzazione sulle peculiarità ambientali e naturalistiche della Sardegna;
  • corsi di formazione professionale di almeno 600 ore riconosciuti dalla Regione autonoma dalla Sardegna (e/o dal Ministero della pubblica istruzione e/o dall'Unione europea) diretti allo svolgimento della specifica attività di guida ambientale-escursionistica.