Logo della Provincia di Oristano

Provincia di Oristano - sito web ufficiale

Tempi brevi per gli interventi strutturali negli istituti scolastici

02/09/2011  -  Tematiche: Scuole

Con le deliberazioni adottate nei giorni scorsi dalla Giunta Provinciale, su proposta dell'assessore all'Edilizia Scolastica Serafino Corrias, si velocizzano i tempi per la riqualificazione strutturale di alcuni istituti scolastici superiori presenti nel territorio provinciale.
Approvati i primi quattro progetti definitivi-esecutivi dei sette totali inseriti nella graduatoria finale delle proposte ammesse a finanziamento dalla Regione, con il POR Sardegna 2007-2013, che riguarda gli interventi di potenziamento delle strutture scolastiche in termini di dotazioni tecniche e di spazi per attività extrascolastiche.

"Nello specifico", spiega l'assessore Corrias, "i lavori riguarderanno il Liceo Scientifico 'Mariano IV' di Oristano, l'Istituto Superiore di Terralba-Ales-Mogoro, il Liceo Scientifico 'A. Volta' di Ghilarza, l'Istituto Agrario 'Don Deodato Meloni' di Nuraxinieddu."

Nell'ordine, questi sono gli interventi che si effettueranno nelle scuole:

1. Liceo Scientifico "Mariano IV" di Oristano per € 390.000,00

€ 351.000,00 – quota RAS
€ 39.000,00 – quota Provincia

ADEGUAMENTO LABORATORI: Realizzazione delle uscite di sicurezza verso luogo sicuro come richiesto dalla normativa in materia di prevenzione incendi, adeguamento degli impianti elettrici, realizzazione degli impianti idrico e fognario a servizio dei banconi; compartimentazione; allestimento attrezzature e banconi.
IMPIANTI SPORTIVI ESTERNI: Ripristino delle parti ammalorate dei manti superficiali dei campi di tennis, pallavolo e polivalente (calcetto, basket e pallavolo); esecuzione dello strato superficiale di usura colorato eseguito a spruzzo con materiale di tipo acrilico e tracciatura; realizzazione di impianto di illuminazione esterna; rimozione della pavimentazione ammalorata del pistino e suo totale rifacimento.
PALESTRE MASCHILE E FEMMINILE: Montaggio nelle palestre, negli spogliatoi e nei servizi di corpi illuminanti dotati di lampade a risparmio energetico.

2. Istituto Superiore di Terralba-Ales-Mogoro per € 300.000,00

€ 270.000,00 – quota RAS
€ 30.000,00 – quota Provincia

Istituto polivalente di Terralba:

  • Completamento della pavimentazione sportiva in legno della palestra, previa realizzazione di adeguato piano di posa;
  • Nuovo tracciamento del campo da basket secondo nuova normativa FIBA sia nella palestra che nel campo polivalente esterno e recinzione dello stesso;

Istituto Tecnico di Ales

  • Rifacimento della pavimentazione della pista di atletica esterna con un manto sintetico semidrenante;
  • Sostituzione della pavimentazione in gomma presente nella palestra con nuova pavimentazione in legno e nuova tracciatura secondo le nuove norme FIBA e realizzazione tribuna;
  • Sostituzione dei proiettori presenti sulla palestra con altri riflettori di nuova concezione in modo da assicurare maggiore risparmio energetico e minore manutenzione.

 3. Liceo Scientifico "A. Volta" di Ghilarza per € 200.000,00

€ 180.000,00 – quota RAS
€ 20.000,00 – quota Provincia

Risanamento della copertura dell'auditorium del Liceo Scientifico di Ghilarza:

  • la rimozione del controsoffitto realizzato in pannelli di fibra minerale, fissaggio all'intradosso del solaio di copertura di lastre in gessofibrorinforzate in classe 1, con funzione di supporto al nuovo intonaco;
  • esecuzione di tinteggiature interne ed esterne con idropitture a base di calce;
  • realizzazione nuovo controsoffitto con pannelli fonoassorbenti in classe 1;
  • rifacimento impermeabilizzazione e nuova copertura in lastre isolanti in acciaio e tutte quelle opere necessarie ad impedire nuove infiltrazioni;
  • sostituzione plafoniere esistenti con nuovi faretti a led a risparmio energetico.

L'intervento di risanamento della copertura dell'auditorium del Liceo Scientifico di Ghilarza era, inizialmente, previsto sulla base di uno stanziamento di € 150.000 di fondi del Bilancio dell'Ente, assegnati con l'assestamento al Bilancio del 2010 ed il cui progetto esecutivo era stato approvato dalla Giunta già il 15 aprile scorso, con procedure avviate per la pubblicazione del bando di gara per l'appalto dei lavori.
A seguito della ufficializzazione della graduatoria del bando pubblicato dall’Assessorato Regionale alla Pubblica Istruzione, la Provincia ha ottenuto un finanziamento dell’importo complessivo di € 200.000,00 che se da un lato comporterà un leggero ritardo rispetto all'esecuzione delle opere (previste durante i mesi estivi), dall'altro consentirà un intervento più adeguato e completo. In altri termini, il ritardo che si potrà registrare nei lavori sarà compensato dal fatto che la struttura sarà certamente più rispondente alle reali esigenze del Liceo di Ghilarza.

4. Istituto Agrario "Don Deodato Meloni" di Nuraxinieddu-Oristano per € 300.000,00

€ 110.155,74 – quota RAS
€ 189.844,26 – quota Provincia

Riqualificazione degli impianti sportivi esterni

  • Rifacimento del campo di calcio esistente, attualmente in cattivo stato di conservazione, con pavimentazione in erba sintetica;
  • Rifacimento dello strato superficiale del campo polivalente esterno, ormai usurato, e sua ritraccia tura con campi di calcetto, pallavolo e basket, quest’ultimo adeguato alla nuova normativa FIBA in vigore dallo scorso Luglio 2010.

"Lo staff del Settore Edilizia", comunica l'Assessore Corrias, "è già all'opera per elaborare i progetti definitivi-esecutivi relativi alle altre tre scuole e, nelle prossime settimane, la Giunta Provinciale potrà deliberare sui lavori che riguarderanno il Liceo Classico 'De Castro' di Oristano, il Tecnico Commerciale 2 'Sergio Atzeni' di Oristano e l'Istituto Industriale 'Othoca' di Oristano".

"La totalità degli interventi", aggiunge l'assessore Corrias, "prevede investimenti da parte dell'Amministrazione Provinciale per 2.090.000 euro a conferma dell'attenzione massima dell'Ente per le infrastrutture scolastiche di proprietà. Vorrei evidenziare che tutti gli interventi saranno in funzione di un'ottimizzazione delle scuole, pensate in chiave moderna e 'aperte' anche all'esterno per un uso extrascolastico. Le scuole e le strutture annesse, sia tecniche che sportive, potranno così rendersi disponibili a chi ne fa richiesta specifica (Società sportive, associazioni culturali, Consulte Giovanili, ecc.) alle condizioni e nel rispetto dei Regolamenti specifici dell'Ente. La Provincia, in questo modo riesce a sopperire anche alla carenza, in alcune realtà del nostro territorio di strutture ed impianti."