Logo della Provincia di Oristano

Provincia di Oristano - sito web ufficiale

Approvato il progetto preliminare per gli interventi nel tratto stradale 'bv. Mogoro-SS131-SP44', lavori per 800 mila euro

02/05/2014  -  Tematiche: Viabilità

La Giunta provinciale, su proposta e relazione dell'assessore ai Lavori pubblici Gianni Pia, ha approvato, nella seduta del 29 aprile scorso, la delibera per la realizzazione dei lavori di “Messa in sicurezza del tratto bivio Mogoro – S.S. 131 – S.P. 44”, intervento finanziato dalla Regione Sardegna. E' stata così dichiarata conclusa la Conferenza dei Servizi finalizzata all'esame del Progetto preliminare e all’apposizione del vincolo preordinato all’esproprio sulle aree interessate dai lavori.

Con l'atto dell'esecutivo viene accertata anche la copertura finanziaria dell'opera, pari a 800 mila euro.

L'intervento renderà più agevole il collegamento di Mogoro e dei Comuni limitrofi con la SS 131, in direzione Cagliari ed Oristano, cercando di garantire un livello di sicurezza adeguato per l’infrastruttura.

IL PROGETTO

L’intervento prevede l’adeguamento dell’intero tracciato per una lunghezza totale di circa 3200 mt, mediante l’allargamento della sezione stradale, così da ottenere due corsie da 3,50 mt ciascuna e le banchine laterali da 1,25 mt ciascuna.
Nei tratti in cui si sono riscontrati segni di dissesto dovuti ad infiltrazioni di acqua meteorica è prevista la demolizione del pacchetto stradale, compresa la fondazione, con il relativo rifacimento. Nei tratti, invece, in cui si verificano ristagni si interverrà mediante il riporto necessario di conglomerato bituminoso.

Nel tratto stradale che va dal Km 0,070 al Km 0,982, a causa della morfologia particolarmente accidentata e della presenza del rischio frane, ove le condizioni di stabilità del terreno lo richiedono, è prevista la realizzazione di opportuni muri di controripa a sostegno delle scarpate di monte, sia per ridurre al minimo gli scavi, sia per ragioni di sicurezza e per limitare al minimo indispensabile l’impatto con le culture boschive delle zone interessate.

Sarà realizzato un tratto di marciapiede per il collegamento della zona PIP (Km 2,340) con il centro abitato di Mogoro (Km 3,193), ed una pista ciclabile che collega la zona archeologica di Cuccurada (Km 1,220) all’abitato di Mogoro (Km 2,957).

L'intervento generale per la messa in sicurezza del tratto stradale prevede la spesa complessiva di 2 milionii e 900 mila euro, al momento non interamente disponibili. Allo stato attuale, la disponibilità finanziaria delegata dalla RAS, Assessorato dei Lavori Pubblici, per un primo lotto esecutivo è pari a 800 mila euro. Successivamente, con l'approvazione del progetto definitivo - esecutivo, saranno attivate le procedure di aggiudicazione della gara d'appalto.

PRIMO STRALCIO DEI LAVORI

Le risorse disponibili consentono di realizzare, al momento, un primo stralcio dei lavori, sulla base del quale saranno sviluppati i progetti definitivo ed esecutivo. Nel definire gli interventi del primo stralcio, si è posta particolare attenzione alla messa in sicurezza della strada e solo parzialmente all’adeguamento della sezione stradale.

Questi gli interventi ritenuti prioritari in ordine di importanza:

  • tratto tra la progressiva km 3+093 e km 3+193, ove si prevede l’adeguamento della sezione tramite la realizzazione delle banchine laterali, la realizzazione di un marciapiede per il collegamento dell’abitato di Mogoro alla Zona PIP;
  • tratto tra la progressiva km 0.000 e km 0+466, ove si prevede l’adeguamento della sezione stradale alla categoria “C2”;

In questo primo stralcio sono previsti anche interventi nei tratti soggetti a ristagni d'acqua mediante il riporto necessario di conglomerato bituminoso (da progr. Km 2+138 a progr. Km 2+339)