Logo della Provincia di Oristano

Provincia di Oristano - sito web ufficiale

Emergenza Oristano, vertice in Provincia del 26 maggio

27/05/2014  - 

Porto e Aereoporto sono stati gli argomenti al centro dell’incontro tra il presidente della Provincia, Massimiliano de Seneen, i consiglieri regionali e le organizzazioni sindacali. Problematiche riassunte dal presidente dell’Ente e sulle quali si sono soffermati i partecipanti alla riunione che, nel ribadire la volontà di difendere la validità dell’operatività delle due infrastrutture, hanno concordato una serie di passaggi che, per quanto riguarda il Porto, prioritariamente attengono all’agibilità delle banchine e l’illuminazione attraverso le torri faro.

Esigenze, come ha riferito il consigliere regionale Mario Tendas, che attraverso la Capitaneria di Porto di Oristano sono state già sottoposte alla attenzione del Provveditorato Opere Marittime e dell’assessore regionale Deiana, con il quale verrà concordato un incontro anche per affrontare il problema del Polo Intermodale e quelli riguardanti l’aereoporto di Fenosu.

Su questo problema si sono ripetutamente soffermati i consiglieri regionali Oscar Cherchi, Attilio Dedoni e Antonio Solinas concordando sul fatto che sul futuro dell’aviosuperfice deve essere fatta chiarezza nell’ambito del piano nazionale e regionale trasporti e che un ruolo decisivo deve essere svolto dalla Regione Sarda così come avviene per gli altri scali dell’Isola.

Questo anche per quanto riguarda la garanzia dei finanziamenti disposti a suo tempo, pari ad oltre tre milioni di euro, che occorre mantenere e attribuire alla Provincia nel momento in cui è in via di conclusione il salvataggio della società di gestione di Fenosu e quindi l’avvio del bando per la sua collocazione nel mercato.

Il presidente della Provincia, prima di concludere l’incontro, ha chiesto ai consiglieri regionali di farsi carico e di intervenire presso l’assessorato regionale alla Pubblica Istruzione per quanto riguarda il puntuale trasferimento dei fondi riguardanti l’assistenza agli studenti con disabilità, una funzione attribuita che l’Ente, considerata la rilevante esposizione economica, non è più in grado di sopportare.

Con il presidente de Seneen, all’incontro hanno preso parte il vicepresidente del consiglio Egidio Loi, gli assessori Mariella Pani, Gianfranco Attene e Serafino Corrias, i consiglieri regionali Attilio Dedoni, Oscar Cherchi, Mario Tentas e Antonio Solinas, il sindaco di Oristano Guido Tendas e per le organizzazioni sindacali Federica Tilocca Cisl, Roberta Manca CGIL e Duilio Sanna Ugl.