Logo della Provincia di Oristano

Provincia di Oristano - sito web ufficiale

Festa della Liberazione e Sa Die De Sa Sardigna

19/04/2012  - 

Si avvicinano due ricorrenze importanti, due date quasi concomitanti per celebrare momenti memorabili della storia d'Italia e della storia della Sardegna.

Per questo l'assessore provinciale alla Pubblica Istruzione e Cultura, Serafino Corrias ha voluto inviare una lettera ai dirigenti scolastici delle scuole di ogni ordine e grado della provincia di Oristano affinché si adoperino per promuovere fra gli studenti momenti di riflessione e dibattito in occasione del 25 aprile, la "Festa della Liberazione" e del 28 aprile , "Sa Die de sa Sardigna".

Ecco il testo della comunicazione.

Gentilissimi Dirigenti,

il 25 e il 28 aprile, rappresentano per noi cittadini italiani e sardi due date molto importanti.

Il 25 aprile si celebra l'anniversario della Liberazione dell'Italia dalla occupazione dell'esercito tedesco e dal nazifascismo, che ha portato alla ricostruzione del nuovo Stato italiano basato sulla democrazia e sulla libertà.

Il 28 aprile è dichiarata giornata del popolo sardo, è una festa istituita dal Consiglio Regionale il 14 settembre 1993. La festa vuole ricordare la sommossa del 28 aprile 1794 che costrinse alla fuga da Cagliari il viceré Balbiano e determinò l'espulsione dei Piemontesi, segnando di fatto il riscatto della nostra popolazione isolana.

Come assessore provinciale alla Pubblica Istruzione e Cultura ritengo doveroso invitarvi, in occasione delle due giornate a promuovere fra gli studenti momenti di approfondimento, di riflessione e dibattito per valorizzare al meglio ciò che esse rappresentano.
Sono informato che, in tal senso, saranno tante le scuole della nostra provincia che svolgeranno delle importante iniziative anche culturali e a queste va il mio sincero ringraziamento.

Serafino Corrias