Logo della Provincia di Oristano

Provincia di Oristano - sito web ufficiale

ISTITUTI SUPERIORI, ASSICURATA LA FORNITURA DI GASOLIO SINO AL 31 DICEMBRE

06/12/2016  - 

L’Amministratore straordinario della Provincia di Oristano, Massimo Torrente, ha ricevuto una delegazione degli studenti dell’Istituto scolastico Othoca di Oristano e degli Istituti di Terralba e Ales, che in mattinata hanno manifestato davanti alla sede di via Carboni per il mancato utilizzo del sistema di riscaldamento durante le ore di lezione.

Torrente ha spiegato agli studenti rappresentanti d’istituto le diverse motivazioni che hanno portato a questa situazione di momentaneo disagio, legate fondamentalmente alle difficoltà nell’approvare un bilancio con risorse insufficienti. Solo con una variazione di bilancio in fase di assestamento l’Amministratore straordinario, pur in presenza di un parere contrario del Collegio dei Revisori, ha potuto reperire le risorse necessarie per assicurare il servizio di riscaldamento per tutti gli istituti scolastici superiori sino alla fine del 2016.

Già nella giornata di ieri si è provveduto alla fornitura del gasolio in gran parte delle scuole ed entro la giornata odierna la stessa sarà assicurata in tutti gli istituti, con impianti immediatamente funzionanti.

Per la restante parte dell’anno scolastico sarà necessario un intervento da parte della Regione Sardegna e, per questo, l’amministratore straordinario ha già inoltrato specifica richiesta di contributo per 120 mila euro.

Con la medesima nota, indirizzata agli assessori regionali Claudia Firino (Pubblica istruzione), Cristiano Erriu (Enti locali) e Raffaele Paci (Bilancio), Massimo Torrente ha ribadito la generale grave carenza di risorse della Provincia, inadeguate a garantire i servizi ai cittadini, con la richiesta di contributo che comprende anche ulteriori 500 mila euro per il supporto agli alunni diversamente abili, altro servizio fondamentale per il quale, già dallo scorso mese di settembre, la Provincia ha segnalato la presenza di risorse, anche in questo caso, sufficienti solo per il 2016.