Logo della Provincia di Oristano

Provincia di Oristano - sito web ufficiale

In Consiglio Provinciale il progetto di impianto solare termodinamico e centrale biomassa in località San Quirico

27/02/2015  - 

Sarà il segretario generale della Provincia ad esprimere il parere sulla validità del voto di dodici consiglieri per l’approvazione dell’interpellanza presentata dal consigliere Sebastian Madau sul progetto di impianto ibrido solare termodinamico e di una centrale a biomassa in località San Quirico.

Il segretario generale si è riservato un approfondimento in quanto la votazione è da mettersi in relazione non solo alle dichiarazioni di non voto, pronunciate a vario titolo da cinque consiglieri, ma anche dalla verifica se al momento del voto fossero o meno presenti in aula per determinare così la legittimità del voto stesso.

Aspetti legati alla interpretazione del Regolamento sui lavori del Consiglio che hanno subito una amplificazione politica in relazione ai contenuti dell’interpellanza che, comunque, con i chiarimenti procedurali, sarà riportata alla attenzione del prossimo Consiglio provinciale.

La non partecipazione al voto è stata dichiarata dal presidente della Provincia Massimiliano de Seneen e dai consiglieri Marcello Serra, Gabriele Basciu, Salvatore Crobu e Peppino Marras. Nei rispettivi interventi, i consiglieri hanno chiesto che, alla luce del dibattito consiliare, ci fosse un momento di riflessione maggiore per concordare un documento che avesse un taglio politico e non tecnico in relazione alla complessità dell’iniziativa.

Alcune integrazioni di forma non hanno convinto questo gruppo di consiglieri che, in sede di dichiarazioni di voto hanno ribadito il proprio dissenso mentre, pur con letture e opinioni diverse, l’interpellanza di Sebastian Madau è stata votata dai consiglieri Enzo Saba, Serafino Oppo, Andrea Casu, Bepi Costella, Gian Gavino Buttu, Francesco Federico, Roberto Scema, Battista Ghisu, Antonio Cinellu, Stefano Figus e dal presidente del Consiglio Mauro Solinas.

Una nutrita delegazione di cittadini ha assistito ai lavori dell’Assemblea