Logo della Provincia di Oristano

Provincia di Oristano - sito web ufficiale

Ingresso NORD di Oristano, una rotonda per lo snodo tra via Cagliari, i ponti sul Tirso e le circonvallazioni est e ovest

12/12/2014  -  Tematiche: Viabilità

Sarà una rotatoria a regolare il traffico in ingresso e in uscita da Oristano Nord, uno snodo che raccorderà la via Cagliari con le due strade provinciali n. 54 e 54 bis (i due ponti sul Tirso), la circonvallazione di Oristano Est (la S.P. n. 93) e la nuova circonvallazione Oristano Ovest, attualmente in fase di costruzione per il primo lotto dei lavori.

La rotatoria sarà realizzata in sostituzione del cavalcavia in acciaio, di circa 70 metri di lunghezza e previsto nel primo progetto, che avrebbe dovuto scavalcare le SS.PP. 54 e 54 bis con la realizzazione di due rotatorie rispettivamente nella SP93 (circonvallazione Est) ed all’inizio della circonvallazione Oristano Ovest.

Gli indirizzi per la realizzazione della rotatoria sono stati formalizzati dalla Giunta Provinciale nei giorni scorsi, superando dunque una scelta progettuale non più percorribile a causa dell’elevato costo del cavalcavia e dopo la valutazione delle diverse soluzioni alternative a quella del ponte, proposte dai tecnici del servizio Progettazione e Costruzioni stradali del settore viabilità della Provincia. Tra queste, oltra alla rotatoria, anche la realizzazione di un sottopasso al di sotto delle SSPP 54 e 54bis oppure quella di un ponte leggero.

La soluzione della rotatoria è apparsa la più adeguata dal punto di vista tecnico ed economico anche agli amministratori del Comune di Oristano, ai quali lo studio tecnico è stato presentato per i dovuti approfondimenti, una posizione confermata anche nell’ultimo incontro dello scorso 1 dicembre 2014, nell’imminenza dell’adozione della delibera di indirizzi poi approvata dalla Giunta Provinciale.

Dallo studio tecnico è emerso che la soluzione della rotatoria risulta quella maggiormente rispondente alle necessità, in quanto va a risolvere in maniera semplice i problemi legati allo smistamento del traffico dalla direttrice principale (SS PP 54 e 54bis – via Cagliari) con la SP93 e la costruenda circonvallazione Nord-Ovest di Oristano. Con la rotatoria si potrà accedere agevolmente nella direzione voluta, cosa invece non consentita nel caso del sottopasso, che avrebbe dovuto prevedere la realizzazione di due rotatorie più piccole poste ai due lati dello stesso. Non secondario anche il problema dello smaltimento delle acque in caso di pioggia, possibile solo con elettropompe nel caso del sottopasso.

“In definitiva, la soluzione con la rotatoria è certamente la più funzionale ma, in relazione ai costi, è anche più economica di quella con il sottopasso – ha commentato l’assessore alla viabilità Gianni Pia – con risparmi sui costi della realizzazione che consentiranno di utilizzare le economie per lavori di completamento della circonvallazione Oristano¬ Ovest, attualmente in fase di costruzione, per la quale il finanziamento esistente è insufficiente”.

“Come Giunta Provinciale abbiamo deliberato le necessarie direttive per la prosecuzione della progettazione di un opera strategica ed importante per l'ingresso alla Città – ha concluso l’assessore Pia – opera alla quale lo stesso Comune di Oristano potrà agevolmente interfacciarsi con la sua autonoma programmazione viaria urbana”.