Logo della Provincia di Oristano

Provincia di Oristano - sito web ufficiale

Laboratorio multimediale delle zone umide presso l'Istituto Othoca di Oristano

16/12/2015  - 

Sarà presentato il prossimo venerdì 18 dicembre, alle ore 10, il nuovo “Laboratorio Multimediale delle Zone Umide” che la Provincia di Oristano ha realizzato presso l’Istituto Industriale Statale “Othoca” di Oristano.

Il Laboratorio, realizzato dal settore Ambiente della Provincia di Oristano nell’ambito del progetto comunitario “ZOUMATE”, è dotato di attrezzature multimediali all’avanguardia frutto di una moderna tecnologia, con vetrine, portali e piani di lavoro interattivi touch-screen,  tappeti multimediali che riproducono l’ambiente naturale. Il tutto arricchito  di  contenuti scientifici di altissimo livello, con schede monografiche sulle specie botaniche e faunistiche presenti negli ecosistemi in esame, sull’orografia e la geologia dei luoghi, sulla normativa di tutela, corredato di  gallerie fotografiche delle specie di altissimo valore artistico. Il laboratorio è dotato anche di un’area cinema in cui si potranno apprezzare al meglio e su grande schermo foto e documentari specifici su ognuna delle zone umide presenti nella Provincia di Oristano.  E' studiato per ricreare l’ambiente lagunare così che il visitatore abbia l’impressione di immergersi in esso e di entrarne in immediato contatto, in una sorta di passeggiata virtuale, con le biodiversità e le dinamiche ambientali tipiche dell’area di studio, utilizzando una metodologia informativa che coniuga la forza della visualizzazione e della lezione tradizionale con le opportunità del digitale e della multimedialità.

Il laboratorio è indirizzato in particolare ai ragazzi delle scuole di ogni ordine e grado, ma anche a chiunque voglia conoscere gli aspetti naturalistici più significativi delle zone umide dell’oristanese. Avrà lo scopo di incontrare e sensibilizzare i “cittadini del domani” e formare in essi la necessaria coscienza ambientale di rispetto e apprezzamento verso ecosistemi così importanti e nel contempo così fragili.

Il progetto “ ZOUMATE”, acronimo di Zone Umide, Ambiente, Tutela ed Educazione, è realizzato con un finanziamento comunitario all’interno del Programma Operativo Marittimo Italia-Francia, programma di cooperazione transfrontaliera
Nove sono i partner che insieme alla Provincia di Oristano, partecipano al progetto: La Regione Sardegna capofila, la Provincia di Carbonia-Iglesias, la Provincia di Lucca, la Provincia di Pisa, l’Università di Sassari, il Parco di Porto Conte, l’Università di Corte (Corsica) e il Centro Marino Internazionale di Torregrande (IMC).

Obiettivo principale del progetto è promuovere la tutela e la valorizzazione delle numerose Zone Umide di pregio naturalistico presenti nel territorio, attraverso azioni di sensibilizzazione e di  educazione ambientale.

Educazione ambientale come  “strumento”  per far conoscere la complessità, la biodiversità degli ambienti lagunari ed il fragile equilibrio che li caratterizza, al fine di sensibilizzare tutti i potenziali fruitori affinché assumano verso essi un approccio responsabile e di rispetto e, i nostri amministratori,  perchè esercitino in essi  una più efficace tutela. Non come semplice studio dell’ambiente naturale, ma “una conoscenza che promuove cambiamenti”  negli atteggiamenti e nei comportamenti sia a livello individuale che collettivo.

Al termine del progetto l’Istituto Othoca, in collaborazione con la Provincia continuerà a promuovere ed estendere l’attività di educazione ambientale, mettendo a disposizione di tutte le scuole del territorio provinciale o di altri enti od organizzazioni eventualmente interessate.