Logo della Provincia di Oristano

Provincia di Oristano - sito web ufficiale

Lo situazione delle partecipate in Consiglio Provinciale

02/03/2012  - 

Società Partecipate sotto osservazione da parte del Consiglio provinciale di Oristano, che ha dedicato alle stesse parte della riunione svoltasi giovedì primo marzo .

Rinviato l’esame della situazione riguardante la SPO, alla quale fanno capo i lavoratori socialmente utili. Sulla stessa si riferirà nelle prossima seduta dell’Assemblea, anche in relazione al fatto che la Commissione bilancio ha già avuto un incontro con il consiglio di amministrazione ed il collegio dei revisori di questa società.

Per quanto riguarda la SEA, il responsabile amministrativo Corrado Manai ha riferito in aula che dopo l’intervento iniziale di 300 mila euruo da parte della Provincia quale compartecipazione ad un bando dell’Unione Europea di 500 mila euro per la sua costituzione, la società non ha ricevuto altri contributi, effettua servizi di verifica sugli impianti termici, attività dalla quale provengono gli introiti, comprende sei collaboratori, tutti a progetto, che si rinnova annualmente.

Sulla Sogeaor il presidente Massimiliano de Seneen ha confermato che nel nel bilancio di previsione 2012 sono state reperite risorse pari a 2 milioni e 200 mila euro per attivare il progetto di procedura concorsuale.

"I passaggi non sono finiti", ha spiegato il capo dell’esecutivo, "nei prossimi giorni è in programma un nuovo viaggio a Roma presso l’Enac per verificare se anche in questa fase, esistendo una proposta in tal senso, sia percorribile o meno l’inserimento di un socio privato".

Il presidente della Provincia ha voluto anche ricordare la precedente comunicazione dell’Enac, nella quale si riteneva che nel capitale della società fosse obbligatoria la presenza del pubblico e che in questa fase, compresa la Regione Sarda, è in atto una ricognizione presso tutti i soci per confermare la propria disponibilità.

Marcello Serra del MPA ha chiesto la possibilità che la Provincia disponga una anticipazione finanziaria per chiudere in unica operazione la procedura concorsuale, una domanda come ha aggiunto il presidente del Consiglio Mauro Solinas, alla quale si potrà fornire una risposta nelle seduta del 5 marzo prossimo.

Il Consiglio ha quindi deliberato il perfezionamento della pratica di acquisizione dal Comune di Ales di un’area per la costruzione di un capannone per il ricovero delle attrezzature e dei mezzi della Provincia.