Logo della Provincia di Oristano

Provincia di Oristano - sito web ufficiale

Lotta alle zanzare, venti assunzioni per sei mesi

21/04/2011  - 

La Provincia assume a tempo determinato, per un periodo di sei mesi, dieci disinfestatori e dieci autisti disinfestatori, assunzioni da attivare attraverso il Centro Servizi per il Lavoro competente, con la possibilità che le graduatorie possano conservare una validità di almeno un anno.
E' questa la decisione assunta dalla Giunta Provinciale su proposta dell'assessore all'ambiente, Emanuele Cera, che sottolinea l'importanza di garantire un servizio capillare di disinfestazione su tutto il territorio provinciale. "Avremmo voluto predisporre un'azione preventiva" specifica l'assessore Cera, "assumendo già nel mese di aprile il primo contingente di disinfestatori, ma i vincoli di legge non permettevano alcuna assunzione. Una situazione critica sbloccata solo con l'approvazione della Legge Regionale n° 10 del 18.03.2011, con la quale si è potuto approvare il piano di assunzione del personale stagionale".
Per far fronte al ritardo con cui partiranno gli interventi di disinfestazione è stato incrementato il contingente del personale assunto, che passa a venti unità contro le sedici degli anni scorsi, con un allungamento del tempo in servizio, previsto per sei mesi e non per quattro come in passato.
"Resta il problema del precariato" commenta l'assessore, "purtroppo la normativa vigente, allo stato attuale, pur volendo, non permette la stabilizzazione. Mi rendo conto della difficile situazione di disagio che vivono i lavoratori, che si trovano ad operare ormai da diversi anni senza alcuna sicurezza per il futuro. L'attivazione di questi posti di lavoro", conclude l'assessore Cera "è comunque una importante boccata d'ossigeno per venti disoccupati".

La Provincia ha competenza in materia di controllo e lotta contro gli insetti nocivi ed i parassiti dell'uomo, degli animali e delle piante e riceve al fine di garantire il servizio, un contributo finanziario annuale da parte della Regione Autonoma della Sardegna per l'esercizio delle suddette funzioni.
Il Contributo è destinato alle spese per far fronte alle esigenze di natura igenico -sanitaria conseguenti alla presenza di insetti nocivi e parassiti che, sopratutto con l'arrivo della stagione calda, si sviluppano rapidamente trovando condizioni assai favorevoli anche per via della natura del territorio dell'Oristanese caratterizzato da diverse zone umide.