Logo della Provincia di Oristano

Provincia di Oristano - sito web ufficiale

Ministero Lavoro: pubblicato il bando per l'avvio delle "Botteghe dei Mestieri"

17/04/2012  -  Tematiche: Lavoro

Italia Lavoro, nell'ambito del Programma AMVA promosso dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, con il contributo dei PON del Fondo Sociale europeo 2007-2013 “Azioni di sistema” e “Governance e azioni di sistema”, ha pubblicato l'Avviso pubblico rivolto alle imprese per l’avvio di Botteghe di Mestiere e ai giovani per la formazione on the job nei mestieri a vocazione tradizionale.

L’iniziativa è finalizzata all’individuazione, in ciascuna delle 110 province italiane, di una Bottega di Mestiere, all’interno della quale saranno attivati percorsi di tirocinio di inserimento/reinserimento lavorativo (ai sensi della Circolare del Ministero del Lavoro n. 24 del 12 Settembre 2011 in applicazione al D.L. n. 138 del 13 agosto 2011, convertito in Legge n. 148/2011).

Per la provincia di Oristano, potranno aderire alla costituzione della Bottega dei Mestieri le imprese rientranti nella categoria C 13 del Codice Ateco 2007 – Industrie tessili – artigiani delle lavorazioni artistiche a mano di tessili, cuoio e simili.

I progetti di “Bottega di Mestiere” possono essere presentati da imprese, singole o associate, in Consorzio, Associazione Temporanea di Imprese o di Scopo (ATI/ATS), contratto di rete, partnership, con sede/i operativa/e nella medesima provincia. Ogni azienda può presentare una proposta progettuale, in una sola provincia, sia singolarmente che in forma di raggruppamento. A favore dei soggetti che attivano la Bottega di Mestiere verrà riconosciuta una sovvenzione pari ad euro 250,00 mensili, per ogni tirocinante ospitato.  

I tirocini all’interno della Bottega di Mestiere avranno durata semestrale. Sono previsti complessivamente 3 cicli di tirocinio (per una durata complessiva di 18 mesi) per ciascun soggetto aggiudicatario (Bottega di Mestiere). A favore dei tirocinanti è prevista una borsa di tirocinio pari a 500,00 euro al mese per un massimo di complessivi 3.000,00 euro.  

Il termine per la presentazione delle domande di partecipazione delle imprese è fissato al 1° giugno 2012. Il bando e le modalità di adesione sono disponibili nella sezione dedicata del sito di Italia Lavoro