Logo della Provincia di Oristano

Provincia di Oristano - sito web ufficiale

Ministero del Lavoro: La nuova procedura telematica per le dimissioni e le risoluzioni consensuali

11/03/2016  -  Tematiche: Lavoro

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, con la circolare del 4 marzo 2016 n.12, fornisce i primi chiarimenti sulla nuova procedura telematica per le dimissioni e la risoluzione consensuale dei rapporti di lavoro, operativa dal 12 marzo 2016.

La circolare illustra le finalità e l’ambito di applicazione della procedura introdotta dal Decreto Legislativo n.151/2015 che riguarda tutti i lavoratori subordinati del settore privato.

La procedura è esclusa nei seguenti casi:

  • rapporti di lavoro domestico (es. baby sitter, colf e badanti);
  • durante il periodo di prova;
  • dipendenti delle Pubbliche Amministrazioni;
  • lavoratrice nel periodo di gravidanza (convalida presso la Direzione del Lavoro);
  • lavoratrice/lavoratore durante i primi 3 anni di vita del bambino (convalida presso la Direzione del Lavoro);
  • dimissioni e risoluzione consensuale effettuate nelle sedi c.d. “protette” (Direzione del Lavoro, Sindacato e Commissione di Certificazione);
  • lavoratori del settore marittimo (in quanto il contratto di arruolamento dei lavoratori marittimi è regolato da legge speciale del Codice della Navigazione);
  • rapporti di collaborazione coordinata e continuativa, anche a progetto;
  • rapporti di associazione in partecipazione con apporto di lavoro;
  • rapporti di collaborazione con partita IVA.

Sono inoltre illustrate nel dettaglio le modalità di compilazione del modello telematicoadottato dal Decreto Ministeriale del 15 dicembre 2015.

Si ricorda che per accedere al modello telematico, disponibile a partire dal 12 marzo prossimo sul sito del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, il lavoratore dovrà necessariamente munirsi del PIN INPS dispositivo e registrarsi al sito del ministero del lavoro accedendo a www.cliclavoro.gov.it., oppure avvalersi di un soggetto abilitato (Patronati, Organizzazioni sindacali, Enti bilaterali e Commissioni di certificazione), i quali dovranno essere registrati sul portale "Cliclavoro" come "Operatori".

Le dimissioni rassegnate con modalità diverse da quelle previste dalla disciplina predetta sonoinefficaci; in tal caso il datore di lavoro dovrebbe invitare il lavoratore a compilare il modulo nella forma e con le modalità telematiche previste dalla nuova disciplina.

È disponibile un supporto per gli utenti e gli operatori. Per quesiti sull’utilizzo della procedura è possibile scrivere a: dimissionivolontarie@lavoro.gov.it

Sono inoltre disponibili dei video tutorial per lavoratori e soggetti abilitati.

Consulta il video tutorial cittadino

Consulta il video tutorial soggetto abilitato

Consulta le FAQ