Logo della Provincia di Oristano

Provincia di Oristano - sito web ufficiale

ROSSELLA FINALMENTE LIBERA!

18/07/2012  - 

Sull’avvenuta liberazione di Rossella Urru il presidente della Provincia di Oristano on.le Massimiliano de Seneen, manifestando anche i sentimenti della Giunta, del Consiglio e delle popolazioni dell’Oristanese, ha espresso soddisfazione per il ritorno a casa della giovane cooperante di Samugheo, rilasciata dopo 270 giorni di prigionia insieme agli altri due colleghi spagnoli.

Soddisfazione anche per le condizioni fisiche di Rossella, della quale ora è atteso il rientro a Samugheo, "una comunità - ha sottolineato il presidente de Seneen - che con la famiglia della ragazza ha ritrovato la gioia di vivere".

Il presidente della Provincia dà atto del lavoro di intelligence svolto dalla diplomazia italiana, ma anche del ruolo e dell’imponente mobilitazione che ai diversi livelli ha impegnato l’opinione pubblica e le Istituzioni.

Una adesione che ha coinvolto la Provincia di Oristano attraverso il permanente messaggio di Rossella Libera sul sito istituzionale, lo striscione in cinque lingue che ha campeggiato nell’Aula del Consiglio provinciale, le prese di posizione, i messaggi, gli ordini del giorno, le fiaccolate, gli striscioni posti nelle case private, nelle scuole, i cantieri, gli stadi, i luoghi di lavoro tutti a invocare la liberazione di Rossella. Un movimento di speranza coronato da successo.

"Ora - ha concluso il presidente della Provincia - attendiamo con trepidazione il rientro a Samugheo di Rossella che si riunirà ai genitori, il padre Graziano, la mamma Marisa, i fratelli Mauro e Fausto, la sua Comunità guidata dal sindaco Antonello Demelas, che in questi lunghi mesi di prigionia tanto affetto le hanno tributato".