Logo della Provincia di Oristano

Provincia di Oristano - sito web ufficiale

Scuola, le criticità all'attenzione dell'Ufficio Scolastico Regionale

14/09/2011  -  Tematiche: Scuole

“E' stato un incontro interlocutorio ma vista la piena disponibilità del Direttore dell'Ufficio Scolastico Regionale Enrico Tocco, mi auguro che nei prossimi giorni ci possano essere delle novità importanti per la scuola oristanese”.

Commenta così l'assessore provinciale alla Pubblica Istruzione Serafino Corrias, al termine del confronto tenutosi stamattina a Cagliari nella sede della Direzione Regionale e che ha visto allo stesso tavolo oltre che al Direttore dell'Ufficio Scolastico Tocco, l'assessore provinciale Gianfranco Attene, il consigliere provinciale Roberto Scema in rappresentanza della Commissione Pubblica Istruzione e Cultura, il sindaco del Comune di Cuglieri Andrea Loche, il sindaco del Comune di Laconi Paolo Pisu, il presidente dell'Unione dei Comuni “Alta Marmilla” Franceschino Serra ed una delegazione di genitori degli studenti.

Nell'introdurre i motivi dell'incontro richiesto ad Enrico Tocco, l'assessore Corrias ha messo in luce le problematiche che riguardano in particolare il corpo docente, il personale ATA e quello amministrativo, le deroghe per gli Istituti superiori di Cuglieri e Laconi e i Corsi serali che si riscontrano nell'ambito della provincia di Oristano.

Forte la preoccupazione, espressa unanimemente da tutti gli intervenuti, per il ridimensionamento della istruzione pubblica nei piccoli centri che, se attuato, darà una forte accelerazione al processo di spopolamento e di desertificazione delle zone interne, già carenti di molti servizi essenziali.

Il Direttore Scolastico Regionale ha recepito le argomentazioni portate al tavolo di discussione e pur mettendo in evidenza le reali e concrete difficoltà che esistono dal punto di vista tecnico e delle risorse, ha garantito che si attiverà immediatamente trovare possibili e reali soluzioni alle questioni poste.

L'incontro si è concluso con l'impegno di Enrico Tocco di raccordarsi, a nome di tutti, con l'assessore Corrias per comunicare ogni eventuale novità in merito.