Logo della Provincia di Oristano

Provincia di Oristano - sito web ufficiale

Stragiochiamo, la finale il 25 settembre ad Ardauli

16/09/2011  -  Tematiche: Sport e politiche giovanili

Si terrà mercoledì 21 settembre, alle ore 10,30 nell'Aula Consiliare della Provincia, la conferenza stampa di presentazione della manifestazione “Stragiochiamo - Sport e Centri Storici”, in vista della Finale che si svolgerà domenica 25 ad Ardauli. L'iniziativa itinerante di giochi e sport per le strade e le piazze dei centri storici ha coinvolto quest’anno 15 centri della provincia di Oristano ed esattamente Seneghe, Bauladu, San Nicolò d’Arcidano, Nurachi, Ghilarza, Fordongianus, Ula Tirso, Marrubiu, Tramata, Riola Sardo, Baratili San Pietro, San Vero Milis, Milis, Cabras e Ardauli, più la cittadina toscana di Larciano. Quest'ultima, già dallo scorso anno, è entrata a far parte del circuito dell'evento sportivo ideato e realizzato con professionalità da Paola Panico e Francesco Meloni della Gio.E.Sport ed in collaborazione dei numerosi tecnici abilitati, con il contributo dell'Assessorato allo Sport e Politiche Giovanili della Provincia di Oristano.

Il programma della giornata finale ad Ardauli prevede alle ore 9,30 gli accrediti dei partecipanti nella Piazza del Comune e alle ore 10 il corteo che, con tutti gli iscritti rappresentanti di tutti i Comuni, si muoverà lungo la strada principale del paese per raggiungere la suggestiva Piazza di San Damiano, nel centro storico, dove si darà il via ai giochi che si protrarranno per tutta la giornata. Nel tardo pomeriggio sono invece previste le premiazioni ed i ringraziamenti finali.

“Quando mancano ancora gli appuntamenti del 17 settembre a Larciano in Toscana, di Cabras previsto per venerdì 23 settembre e ovviamente quello conclusivo della finale di Ardauli, ci riteniamo molto soddisfatti", afferma l’assessore provinciale allo Sport e Politiche Giovanili Serafino Corrias, "soprattutto per essere riusciti nuovamente a sostenere l’importante progetto ludico-sportivo-culturale che dal 2006 sta riscontrando un crescente successo di partecipazione. Questo evento, come di consueto, è stato condiviso anche con le amministrazioni comunali che, aderendo alla rete, hanno saputo cogliere tutti gli aspetti positivi del progetto. Quest'anno poi il tema trattato è l'Unità d'Italia, argomento che racchiude in sé i valori che lo staff di Stragiochiamo porta avanti, nella convinzione che insegnare ai cittadini di domani l'importanza della lealtà, del confronto, dello stare insieme rispettosi l'un l'altro e dell'educazione sia indispensabile per il futuro del nostro Paese. Principi questi condivisi pienamente da tutti, dagli organizzatori e da me, nella certezza che attraverso la pratica sportiva si possa raggiungere la crescita della persona.”