Logo della Provincia di Oristano

Provincia di Oristano - sito web ufficiale

Autorizzazione in procedura ordinaria

(art. 269 D.Lgs. 152/06)

 

L’autorizzazione alle emissioni in atmosfera deve essere richiesta nel caso di:

  • realizzazione e installazione di stabilimenti nuovi;
  • trasferimento degli stabilimenti da un luogo ad un altro;
  • modifica sostanziale degli stabilimenti esistenti ;
  • rinnovo e aggiornamento dell’autorizzazione stessa.

L’autorizzazione alle emissioni in atmosfera è contenuta nell’Autorizzazione Unica Ambientale (A.U.A)

La Provincia, ai fini del rilascio dell‘autorizzazione, esaminata la domanda, inviata tramite il Suap, convoca apposita conferenza di servizi entro 30 giorni dalla ricezione della richiesta e procede secondo le modalità e le tempistiche indicate dall’art. 269, comma 3, del d.lgs 152/2006 e s.m.i.. In sede di conferenza di servizi eventuali integrazioni della domanda devono essere trasmesse all’Autorità competente entro 30 giorni dalla relativa richiesta. Per il procedimento di cui sopra l’Autorità competente ha 120 giorni di tempo, dalla ricezione della domanda, per pronunciarsi in merito all’istanza. Nel caso di richiesta di integrazioni comunicata al Suap, tale tempistica viene estesa fino a un massimo di 150 giorni. Resta inteso che i termini si intendono sospesi fino alla ricezione delle integrazioni richieste, fino un massimo di 30 giorni. Il provvedimento conclusivo di AUA viene trasmesso al SUAP ai fini del rilascio del Provvedimento Unico.

La Conferenza di Servizi è convocata invece dal SUAP, che provvederà a rilasciare il Provvedimento Unico comprensivo dell’Autorizzazione Unica Ambientale, qualora, contestualmente alla richiesta di rilascio di autorizzazione alle emissioni in atmosfera di cui all’art. 269 e s.m.i., siano richiesti ulteriori titoli abilitativi, di qualsiasi natura.

 

MODULISTICA